Cerca
Close this search box.

Amianto rimosso dalla copertura del centro diurno l’Ottavo Giorno di Montevarchi

A Montevarchi si sono conclusi i lavori di rimozione delle lastre di cemento amianto dal tetto del Centro diurno l’Ottavo Giorno, per un importo complessivo di 55 mila euro. L’edificio, di proprietà del Comune di Montevarchi, è da anni un importante centro sociosanitario che accoglie quotidianamente persone con disabilità provenienti da tutto il Valdarno. Alcuni mesi fa, dopo un sopralluogo congiunto effettuato dai tecnici dell’azienda sanitaria e del comune, l’ufficio di prevenzione igiene pubblica della Asl ha richiesto la rimozione entro un anno della copertura per evitare un potenziale rischio per la salute degli ospiti.

L’amministrazione comunale si è subito attivata per effettuare i lavori nel più breve tempo possibile e la scadenza indicata dalla Asl è stata rispettata. Nell’ambito di un bando regionale di finanziamento agli investimenti nel settore sociale per l’annualità 2023, il progetto di riqualificazione per il Centro presentato dal Comune di Montevarchi ha ricevuto un contributo di 30mila euro. Palazzo Varchi ha poi provveduto con risorse proprie di bilancio per i restanti 25mila euro, come concordato in sede di Conferenza dei Sindaci. “Siamo soddisfatti di essere riusciti in tempi celeri ad intervenire rendendo gli ambienti idonei e sicuri per gli ospiti, un centro l’ottavo giorno, che svolge un servizio essenziale per l’importanza sociale che questa realtà rappresenta per tutta la comunità del Valdarno”, ha detto il sindaco Chiassai.

Articoli correlati