Cerca
Close this search box.

Figline Incisa. Variazione orari degli Ecocentri al Burchio e allo Stecco

Sono arrivati  alla fase conclusiva i lavori di manutenzione straordinaria all’Ecocentro de Il Burchio’ a Figline  Incisa  e mercoledì 26 giugno, al fine di spostare le attrezzature e liberare l’area di cantiere, la struttura sarà chiusa al pubblico, per motivi di sicurezza. Per minimizzare il disagio dei cittadini nella stessa giornata, Alia Multiutility, in accordo con l’Amministrazione comunale, ha predisposto l’ampliamento dell’orario di apertura dell’altro Ecocentro comunale, “Lo Stecco” ubicato in via Norcenni 1. Lo Stecco, infatti, sarà aperto al pubblico per l’intera giornata, con orario 7.30-19.30, nella giornata di mercoledì 26 giugno. Da giovedì,27 giugno, il “Burchio” sarà regolarmente aperto e riprenderà i consueti orari: lunedì, mercoledì, venerdì 7.30 – 13.00; martedì, giovedì, sabato 13.30 – 19.00.

 

L’Ecocentro, aperto a tutti i cittadini, anche residenti in altri Comuni serviti da Alia, è un’area attrezzata dove le utenze, sia domestiche che non domestiche, possono portare quei rifiuti che, per dimensioni, tipo o quantità non possono essere raccolti con il servizio “porta a porta”. Si tratta di rifiuti particolari, ingombranti, pericolosi e non, tra cui batterie auto e moto, carta e cartone, grandi e piccoli elettrodomestici, indumenti usati, inerti, lampade e neon, legno, metallo, oli e grassi commestibili e/o minerali, pile, plastica, pneumatici fuori uso, sfalci e potature, toner, TV e monitor, vernici/acidi/solventi, vetro. Alia ricorda che presso l’Ecocentro de “Lo Stecco” è attivo anche l’Infopoint, sportello al cittadino dove è possibile richiedere informazioni, ritirare e riconsegnare le attrezzature per la raccolta differenziata, prenotare il servizio di ritiro ingombranti a domicilio ed effettuare segnalazioni. Per ulteriori informazioni, richieste e segnalazioni è sempre possibile contattare il call center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30 e il sabato dalle 8.30 alle 14.30, con i tre numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore), 0571.196 93 33 (da rete fissa e rete mobile) e consultare il portale dell’azienda.

Articoli correlati