Cerca
Close this search box.

“Il cibo non consumato a disposizione di chi è in difficoltà economica”. Il bel gesto di Lorenzo Sereni e Silvia Valentini

“Volevamo comunicare a tutti i clienti e non che dopo la chiusura metteremo fuori dal negozio pane, pizza, schiacciate e pastine avanzate durante la giornata in modo che se qualcuno, per vari motivi, non se la stesse passando bene e ne avesse bisogno può prenderle. Buon anno a tutti”. Questa la locandina affissa sulla saracinesca del bar alimentari la Bottega Nuova, al confine tra Montevarchi e San Giovanni, in zona Gruccia. Lorenzo Sereni e Silvia Valentini, che gestiscono in locale, il 30 dicembre, hanno deciso di chiudere l’anno e di iniziare quello nuovo con una bella iniziativa.

“A fine giornata ci sono alimenti che avanzano – ha detto Lorenzo – e abbiamo pensato di metterli a disposizione di chi sta attraversando un momento della propria vita complicato. E’ un piccolo gesto, ma lo abbiamo fatto volentieri”. L’iniziativa è partita a fine anno e ha già avuto i primi riscontri. Se saranno positivi proseguirà anche in questi mesi.

Articoli correlati