Cerca
Close this search box.

Oggi temperature quasi primaverili, ma sabato arriva aria fredda di origine polare

Questa mattina alle 9 la colonnina di mercurio segnava 13°. Temperature primaverili in pieno inverno e così è stato anche in questi giorni. Ma l’insolito caldo di metà gennaio è destinato ad esaurirsi molto presto. Da domani, come spiegato dai previsori del Lamma Toscana, è previsto un deciso cambio di circolazione. Un fronte freddo transiterà sull’Italia e sarà seguito da aria fredda di origine polare che porterà qualche nevicata fino a quote collinari sulle regioni orientali e sull’Appennino settentrionale.

Sabato la perturbazione si sposterà sul centro-sud e qui favorirà nevicate fino a quote collinari sulle zone interne e appenniniche.
Le due giornate saranno caratterizzate anche da forti venti di Grecale e da un deciso calo delle temperature. Da domenica è atteso il ritorno dell’alta pressione che insieme al cielo sereno favorirà diffuse gelate, soprattutto lunedì e martedì. E le temperature? In Valdarno, sabato, la minima è prevista attorno allo zero termico, la massima non dovrebbe superare i 6°. Ancora più freddo domenica e lunedì. Nel giorno festivo si scenderà a -3, con massime fino a 8°, lunedì -2, con massime di 9°. Nei giorni successivi ci sarà un rialzo delle temperature.

Articoli correlati