Cerca
Close this search box.

San Giovanni. L’acqua del sindaco arriva nelle scuole

A San Giovanni, alla ripresa della scuola dopo le vacanze natalizie, sono state distribuite, come da tradizione, le borracce Publiacqua agli studenti e alle studentesse delle prime classi delle scuole elementari del Bani, Don Milani, Doccio, Rodari e Suore Agostiniane. Le borracce sono riconoscibili dallo stemma Publiacqua accanto a quello del Comune e sono dotate sia del tappo tradizionale che di un tappo antigoccia. Il sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi, accompagnata da Alessio Alessi per Publiacqua, ha consegnato personalmente le borracce ai bambini.

Nel corso degli incontri sono stati forniti anche una serie di consigli per il loro utilizzo: la borraccia va utilizzata per bere acqua del rubinetto. Non con bevande acide o fortemente salate (succhi di frutta, bevande gassate ecc.); non deve essere messa in congelatore, in lavastoviglie, nel microonde o a contatto con la fiamma del fornello; deve essere lavata almeno una volta al giorno. Per farlo è sufficiente utilizzare acqua e normale detersivo da piatti (non contenente acidi come ad esempio il limone). Inoltre, essendo l’interno delle borracce in alluminio, questo materiale è destinato al contatto con alimenti a temperature refrigerate, con alimenti a temperature non refrigerate per tempi non superiori alle 24 ore e con gli alimenti a temperature ambiente anche per tempi superiori alle 24 ore L’obiettivo più importante di questa iniziativa è quello di sensibilizzare i bambini e le bambine al rispetto dell’ambiente e alle buone pratiche quotidiane.

Articoli correlati