Cerca
Close this search box.

“La bottega di Neri de Bicci, fra tradizione ed innovazione”. Se ne parla l’11 maggio alla Casa del Popolo di Montevarchi

A Montevarchi terzo appuntamento con le “Lezioni d’Arte” alla Casa del Popolo di via Burzagli 54, per il ciclo di incontri curato da Antonio Natali e Sergio Neri, dedicato all’arte e all’umanesimo a Firenze. Il curatore Antonio Natali questa volta introdurrà Marta Onali, che parlerà della bottega di Neri de Bicci, fra tradizione ed innovazione. Questo autore, presente anche in Valdarno con una incoronazione della Vergine nell’Abbazia di San Pietro a Ruoti nel Comune di Bucine, dipinta nel 1472, è un pittore fiorentino che ha avuto tantissime commissioni che gli hanno consentito di essere presente in quasi tutto il territorio toscano. Marta Onali, laureata in scienze dei beni culturali, ha collaborato con importanti istituzioni pubbliche e private, fra cui le Gallerie degli Uffizi e l’Università di Tokio.

 

 

È collaboratrice della Diocesi di Foligno per la tutela e la valorizzazione del patrimonio storico artistico diocesano, si occupa dell’organizzazione delle attività scientifiche e didattiche del Museo Capitolare Diocesano di Foligno. Fra le mostre curate si segnalano “Raffaello giovane a Città di Castello e il suo sguardo” tenuta a Palazzo Vitelli alla Cannoniera di Città di Castello e quella a Matera, nel 2019 quando la città lucana era Capitale europea della cultura su “Rinascimento visto da sud”. Un altro appuntamento da non perdere con l’arte nella Sala Grande della Casa del Popolo di Montevarchi sabato 11 maggio a partire dalle 17.00.

Articoli correlati