Cerca
Close this search box.

Arresto in flagranza a San Giovanni. Nei guai un 19enne accusato di aver rubato da “Canu” a San Giovanni

Dopo l’ondata di furti, a San Giovanni arrivano i primi riscontri da parte delle forze dell’ordine. I Carabinieri della Compagnia sangiovannese sono riusciti a mettere a segno un colpo importante alla cosiddetta “microcriminalità”, arrestando in flagranza, per il reato di furto aggravato, un ragazzo 19enne, di origine brasiliana.

 

 

Allertati dal 112, i Carabinieri sono immediatamente intervenuti presso il punto vendita “Canu” dove il giovane, poco prima, aveva asportato il denaro contenuto nel registratore di cassa. Alla vista dei militari il ragazzo ha tentato la fuga ma è stato prontamente bloccato dai militari, messo in sicurezza e tradotto presso gli uffici del Tribunale di Arezzo per l’udienza di convalida. I Carabinieri ricordano che per lui vale la presunzione di innocenza fino a condanna definitiva.

Articoli correlati