Cerca
Close this search box.

Finti Vigili Urbani in azione. Chiedono soldi per una rivista. Rischio truffa a Rignano

Telefonano a casa della gente, si spacciano per agenti della polizia municipale e chiedono soldi per una fantomatica rivista. Peccato però che i vigili urbani, quelli veri, siano all’oscuro di tutto. Succede in Valdarno, a Rignano, dove il comune guidato da Daniele Lorenzini ha segnalato quanto sta avvenendo in questi giorni. Il comando dei vigili, in questi giorni, sta infatti raccogliendo alcune segnalazioni di cittadini, contattati telefonicamente da rappresentanti di una rivista, nota come “L’Impegno”, che si presentano come agenti della stessa polizia municipale per proporre un abbonamento alla testata. Gli agenti della municipale rignanese non sono assolutamente autorizzati a svolgere queste attività, quindi coloro che chiamano non hanno niente a che fare con loro. I cittadini, dopo essere stati invitati a diffidare da simili chiamate, potranno segnalare tempestivamente il fatto rivolgendosi sia alle forze dell’ordine che al comune stesso. Questo consentirà di risalire con più facilità all’identità dei possibili truffatori.

Articoli correlati