Cerca
Close this search box.

Il Questore di Firenze chiude per sette giorni un circolo di Figline Incisa Valdarno

Continua l’attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Figline Valdarno, che ha intensificato la prevenzione e la repressione dei reati, soprattutto in materia di sostanze stupefacenti. Un circolo della zona, autorizzato anche alla somministrazione di alimenti e bevande, resterà chiuso per 7 giorni. La decisione è stata adottata dal Questore di Firenze. Nel locale, come è stato ricostruito dai militari, già in passato, qualche avventore era stato trovato in possesso di cannabinoidi. In una circostanza, inoltre, un consistente quantitativo di hashish era stato rinvenuto dai militari dell’ Arma nell’area esterna di pertinenza della struttura.

Ad ottobre, poi, in due diverse circostanze, la pattuglia dei Carabinieri era stata chiamata ad intervenire per disordini causati all’interno da alcuni clienti, trovati in stato di ubriachezza. Così il locale ha iniziato ad essere attenzionato dagli uomini dell’Arma che, qualche sera fa, hanno effettuato un controllo mirato, trovandovi all’interno un numero considerevole di avventori. Alcuni di loro, alla vista dei militari, si sono dati alla fuga,  mentre altri sono risultati essere già noti alle forze dell’ordine perché già con precedenti di polizia e penali o già segnalati in passato per reati in materia di sostanze stupefacenti. Da oggi quindi, come disposto da provvedimento del Questore di Firenze, il circolo,  resterà chiuso per 7 giorni.

Articoli correlati