Cerca
Close this search box.

San Giovanni. Nell’area dell’ex Mattatoio una realtà produttiva

Riproduci video

Una nuova sede aziendale in un’area che un tempo ospitava i mattatoi. Un’operazione che ha un duplice scopo: da un lato riqualificare una zona che necessitava di un profondo restyling, dall’altra insediare un’azienda già presente in Valdarno che opera in un settore molto importante e ha intenzione di ampliare anche l’organico. Ieri mattina a San Giovanni, nella sede di Palomar, è stato presentato l’avvio dei lavori di edificazione della nuova sede aziendale di Visia Lab Srl, realtà operante nella progettazione e produzione di dispositivi medici per la diagnostica in vitro.

L’intervento di recupero del complesso che ospita l’ex mattatoio consortile nel Comune di San Giovanni Valdarno, prevede la realizzazione di un nuovo edificio previa demolizione della struttura attualmente esistente. I lavori della nuova sede avranno una durata di circa 24 mesi, e prevedono la realizzazione di un corpo fabbricato di 2600 mq adibiti a produzione, magazzino, ricerca e sviluppo, laboratori, sale riunioni o formazione ed uffici. L’area era di proprietà dei comuni di San Giovanni e Cavriglia ed è stata venduta, a seguito di unassa pubblica, lo scorso anno. Verrà riqualificata e il progetto prevede anche la sistemazione del verde circostante, per una superficie complessiva di due ettari.

I lavori sono stati presentati col patrocinio di Confindustria Toscana Sud e del Comune di San Giovanni Valdarno. In alto le interviste.

Articoli correlati