Cerca
Close this search box.

8 Marzo: sciopero globale delle donne dal lavoro e dalla cura

8 marzo di lotta per le donne italiane che aderiranno allo sciopero globale promosso in occasione della Giornata internazionale della donna promosso dalle rete “Non una di meno” per ribadire il rifiuto della violenza di genere. Una mobilitazione a cui hanno aderito i sindacati di base e Flc Cgil che hanno indetto lo sciopero generale del settore pubblico e privato.
Mercoledì prossimo le donne precarie, dipendenti, autonome e disoccupate si asterranno dal lavoro e anche dalla cura, cioè dalle occupazioni domestiche, e scenderanno in strada con cortei e assemblee nei luoghi di lavoro. “Per mostrare con forza – hanno spiegato le promotrici – che la violenza maschile contro le donne è una questione strutturale della società, che attraversa ogni luogo”.
A questo proposito la Asl Sud Est fa sapere che potranno verificarsi dei disagi nelle strutture della provincia di Arezzo e ricorda che verranno comunque garantiti i servizi essenziali, l’assistenza di pronto soccorso e d’urgenza, il supporto alle attività di emergenza.

Articoli correlati