Cerca
Close this search box.

A Castelfranco la Befana porterà con se anche la torta di Osvaldo. Il ricavato per acquistare un’autombulanza

Il Valdarno è una terra dall’altissima sensibilità sociale e quando c’è da contribuire per la causa di qualcuno nessuno si tira indietro. Ne sono testimoni le moltissime associazioni di volontariato del territorio, che svolgono un ruolo di altissimo valore. Ecco così che anche una delle più celebri ed affascinanti feste del calendario annuale, l’Epifania, si trasforma in un’occasione di bene. La vecchietta con la scopa, infatti, il 6 gennaio prossimo arriverà con il suo sacco di doni, o di carbone, in piazza Vittorio Emanuele a Castelfranco di Sopra, ma porterà con se anche un regalo speciale: una mega torta millefoglie preparata gratuitamente dal celebre pasticciere Osvaldo e dai volontari della locale Confraternita di Misericordia. Quattro metri per 1 metro di bontà che, a partire dalle 7.30 del mattino, verranno venduti per contribuire all’acquisto di una nuova autoambulanza della Fraternita di Misericordia castelfranchese. Nel pomeriggio per tutti i bambini presenti ci sarà poi un omaggio dolciario di produzione artigianale offerto dalla nonna con la scopa. Insomma, si potrà unire l’utile al dilettevole, assaggiando un dolce prelibato e, soprattutto, aiutando a finanziare i volontari della Misericordia cittadina ad acquistare un mezzo di soccorso che arricchirà la flotta dell’associazione. Come sempre in prima linea per iniziative benefiche anche il pasticcere Osvaldo, definito simpaticamente il re dei bomboloni.

Articoli correlati