Cerca
Close this search box.

A Figline e Incisa Festa della Donna con mostra e spettacolo musicale

Figline Incisa festeggia la Festa dell’8 marzo con un evento in programma questo pomeriggio alle ore 18. Alla Casa Petrarca l’iniziativa “Il frutto proibito del sapere”, organizzato dal Comitato Unico di Garanzia del Comune di Figline e Incisa Valdarno. Prevista l’inaugurazione della mostra “Il valore dell’Istruzione: figure femminili nella Cultura scientifica, dall’antichità fino al XIX secolo”, che delinea un percorso incentrato sull’educazione femminile, soprattutto in campo scientifico e sulle donne che più si sono distinte in ambito culturale. Sarà divisa in cinque sezioni: tra mito e leggenda, la donna nella cultura greca, il Neoplatonismo e le donne, le donne e la scienza dal Medioevo al Novecento, le eccellenze degli ultimi anni nel campo scientifico. Sarà rivolta soprattutto agli studenti delle scuole primarie e delle scuole secondarie di primo e secondo grado ed è organizzata dall’associazione Mathesis di Firenze. Presenzieranno alle presentazione del percorso espositivo il Sindaco del Comune di Figline e Incisa Valdarno Giulia Mugnai, l’assessore alle Pari Opportunità Mattia Chiosi, il presidente del Consiglio comunale Cristina Simoni e la presidente del Comitato Unico di Garanzia Elisabetta Bargilli. La mostra rimarrà visitabile anche nelle settimane successive.
Alle 19:00 invece andrà in scena lo spettaccolo musicale “Le voci di Eva” dove si esibiranno Donatella Alamprese (Voce), Marco Giacomini (Chitarra), Andrea Tinacci (clarinetto) e Caterina Vecchi (letture sceniche) . Un concerto in più lingue che porterà lo spettatore alla scoperta delle donne che in tutto il mondo si sono distinte per impegno culturale e politico.

Articoli correlati