Cerca
Close this search box.

“In cammino per la Pace”. Questo sabato la marcia della memoria da San Pancrazio a Civitella in Val di Chiana

Nell’ambito delle celebrazioni programmate per l’80° anniversario dell’eccidio di Civitella, Cornia e San Pancrazio e nel 79° anniversario della Liberazione, le Amministrazioni comunali di Bucine e Civitella in Val di Chiana ha previsto per questo sabato 18 maggio l’evento “In cammino per la Pace” con una marcia per percorrere a piedi le zone teatro degli eccidi nazifascisti del 1944.
La Marcia per la Pace si muoverà da San Pancrazio a Civitella in Val di Chiana e coinvolgerà anche quest’anno i cittadini e gli studenti degli Istituti comprensivi di Bucine e Civitella. L’iniziativa sarà anche l’occasione per costruire una nuova cultura della Pace.

Il programma vedrà alle ore 7.45 la partenza di pullman da Civitella per San Pancrazio, dove è previsto alle 8.30 l’incontro dei partecipanti presso il Centro Interculturale Don Giuseppe Torelli, la deposizione di corona di alloro al sacrario e la visita al Museo della Memoria. La Marcia partirà alle 9.30 da San Pancrazio. Seguirà, alle 10.30, sosta alla Cornia con la deposizione di una corona di alloro al monumento ai Martiri. L’arrivo a Civitella, seguendo un percorso tra boschi, vigneti e ulivi, è previsto alle 12.20 circa. Qui, a concludere, si terrà il saluto delle Autorità e la deposizione della corona di alloro al monumento ai Martiri di Civitella, con il flash mob degli alunni dei due istituti comprensivi coinvolti.
“In cammino per la Pace”, in ricordo delle 244 vittime civili dell’Eccidio nazifascista del 29 giugno 1944, è organizzata, oltre che dalle due Amministrazioni comunali, dal Coordinamento nazionale Enti Locali per la Pace, con l’adesione di Regione Toscana, Provincia di Arezzo, Anci Nazionale e Anci Toscana.

Articoli correlati