Cerca
Close this search box.

A giugno e luglio i Centri Estivi di Arci Valdarno

Al via i centri estivi organizzati da Arci Valdarno, con turni settimanali che partiranno il 17 giugno. A Castelfranco di Sopra, fino al 12 luglio, “Si sta da favola”, un centro estivo dedicato al tema “Vicino e lontano”. “Quest’anno – hanno spiegato gli organizzatori – ci impegneremo a conoscerci meglio esplorando nuove tradizioni, suoni, linguaggi e cibi che possono unirci. Ogni settimana useremo i nostri cinque sensi per giocare e sperimentare laboratori che ci condurranno alla scoperta di continenti e tradizioni diverse, sia del nostro paese che da terre lontane”. Prevista una esplorazione sensoriale. I sensi verranno utilizzati per scoprire il mondo attorno a noi, facendo immergere bambini e ragazzi in nuove esperienze attraverso giochi e laboratori creativi. Prevista poi la scoperta di nuove culture e la creazione di un mappamondo. Il centro estivo è rivolto ai bambini e ai bambini che frequentano la scuola primaria. Si svolgerà dalle 9 alle 13  nel mese di giugno e di luglio presso gli spazi interni ed esterni del circolo Arci Andrea Perini di Castelfranco di Sopra. Il costo per ogni turno settimanale è pari a 90 €. E inoltre richiesta la tessera Arci, al costo di 8 € per l’intero centro estivo.

 

 

Dal 17 giugno al 27 luglio si terrà invece il centro estivo a Santa Barbara, nel comune di Cavriglia, dal titolo “Il giro del cielo”. Il filo conduttore sarà rappresentato dall’incontro tra culture diverse come occasione per provare e conoscere abitudini diverse, feste tradizionali, espressioni artistiche, cercando di superare gli stereotipi e i luoghi comuni che descrivono ciascuna parte del mondo. Ogni settimana sarà dedicata ad un continente specifico. Verranno lette fiabe tradizionali e racconti metodologici e saranno sperimentate ricette e feste tipiche. Durante il viaggio i bambini e i ragazzi realizzeranno anche una mappa del mondo così com’è oggi e la arricchiranno con proposte e idee. Il centro estivo a Santa Barbara è rivolto ai bambini e alle bambine dai 6 agli 11 anni che frequentano l’ultimo anno della scuola dell’infanzia, la scuola primaria e il primo anno della secondaria di primo grado. Si svolgerà dalle 08:30 alle 16:3.  Il costo per turno settimanale è pari a 95 €.

 

A Bucine il centro estivo “S-Confinata estate” si terrà dal 17 giugno al 27 luglio. Sarà un viaggio attraverso i confini, in collaborazione con l’associazione Diesis Teatrango. “Un’avventura estiva – hanno detto gli organizzatori – che ci porterà in un viaggio intorno al mondo attraverso attività immersive e interattive proposte da artisti, ballerini, musicisti, pittori e pittrici. Avremo modo di scoprire insieme le culture, le tradizioni e le abitudini vicine e lontane”. Il centro estivo è rivolto ai bambini e alle bambine che frequentano la scuola primaria e da quest’anno anche ai ragazzi e alle ragazze del primo anno della scuola secondaria. L’altra novità è l’attivazione dell’orario anche pomeridiano. Il centro estivo si svolgerà infatti dalle 9 alle 16.  Il costo per ogni turno settimanale è pari a 110 €, pasto compreso, per i residenti a Bucine, e di di 135 € per i non residenti. I centri estivi di Arci Valdarno sono realizzati in collaborazione con la Fondazione CR Firenze.

Articoli correlati