Cerca
Close this search box.

Esonero del suolo pubblico. La Confesercenti ringrazia l’amministrazione comunale di Terranuova

Nella giornata di ieri il sindaco di Terranuova Bracciolini Sergio Chienni ha annunciato l’esonero dal pagamento dal canone unico patrimoniale per gli esercizi commerciali almeno fino al 31 dicembre. Una decisione salutata con soddisfazione e compiacimento da Confesercenti Arezzo, che l’ha definita una misura a sostegno delle aziende e del tessuto economico indispensabile. Il direttore Valeria Alvisi ha ricordato che il momento di difficoltà per le imprese non è certo finito il 31 marzo, con la fine dell’emergenza sanitaria. “Per questo avevamo inviato ai 36 sindaci del territorio la richiesta perchè considerassero l’esonero o comunque un forte abbattimento, venendo incontro alle esigenze del commercio in sede ambulante, dei pubblici esercizi e delle edicole – ha aggiunto – L’amministrazione comunale di Terranuova Bracciolini è stata tempestiva a dare una risposta positiva. Adesso l’esonero del pagamento dal canone unico patrimoniale fino al 31 dicembre è una notizia che ha trovato immediata soddisfazione tra gli ambulanti e i titolari delle imprese, che potranno usufruire dell’agevolazione. Il grazie a nome delle categorie interessate va al comune di Terranuova Bracciolini con l’auspicio che altre amministrazioni seguano l’esempio virtuoso”.

Articoli correlati