Cerca
Close this search box.

“Festival di Primavera” alla Traiana. Sabato il gran finale

Si terrà sabato 13 maggio al Circolo Aspi della Traiana di Terranuova Bracciolini la finalissima del “Festival di Primavera”, manifestazione canora nata ormai 20 anni fa, ma che continua a crescere. Quando fu deciso di istituirla, l’obiettivo era quello di organizzare un evento che calamitasse l’attenzione anche di coloro che non abitano alla Traiana. E così è stato. Il festival ha subito uno stop di circa 4 anni a causa del maltempo visto che la manifestazione si svolgeva all’aperto. Nel 1995 è stato ristrutturato il circolo e la kermesse è stata di nuovo messa in calendario. Ma è stato con la presidenza di Massimo Massini, presidente del circolo Aspi dal 2007, che la manifestazione ha ripreso vigore. Oggi fanno parte del circolo 15 consiglieri, ognuno dei quali ha una mansione specifica.
In questi anni hanno partecipato al festival cantanti che dell’arte della musica ne hanno fatto un mestiere, tra cui Valentina Gavagnini. Partecipano al concorso canoro 36 cantanti divisi in 3 categorie: la categoria A, che comprende i ragazzi fino a 10 anni, la categoria B, con in gara giovani promesse dagli 11 ai 20 anni e la categoria C, con gli adulti oltre i 20 anni. I cantanti provengono da quattro scuole: la scuola di canto Maria Grazia Donati, la “Lara Bidoni”, la Filarmonica Verdi sezione Canto Direttori, Maria Rossi e Stefano Bellacci e la scuola di canto di Levane. Vengono premiati i primi 3 di ogni categoria e al vincitore assoluto del festival sarà consegnata una borsa di studio. Ci sono poi due giurie: quella popolare, formata da persone appassionate di musica e quella tecnica, composta da Laura Bidoni, Manola Guidetti, Alfredo Belardinelli, Maurizio Pasqui, Madoka Funatsu e Grazia Meloni, tutti cantanti professionisti insegnanti e professori di musica. Direttore artistico del concorso, sponsorizzato da Supermercato Punto Simply di San Giustino Valdarno, è Massimiliano Canestri. Ospite d’onore, nella serata conclusiva di sabato, sarà Donatella Milani.

Articoli correlati