Cerca
Close this search box.

Atti vandalici a Figline Incisa sui manifesti elettorali del PSI. “Siamo indignati da un gesto che denota atteggiamento intimidatorio”

Atti vandalici a Figline Incisa sui manifesti elettorali del PSI. La denuncia arriva dalla segreteria cittadina del Partito che concorre alle amministrative a sostegno di Valerio Pianigiani. ” Purtroppo ancora oggi, siamo nuovamente a registrare un nuovo episodio ancor più grave di vandalismo sui nostri manifesti elettorali- si legge in una nota-  ed adesso ancora più eloquente nei confronti di alcuni dei nostri candidati, in particolare di Umberto Ciucchi, il nostro capogruppo. Siamo indignati da questo ulteriore gesto anti-democratico e che denota un atteggiamento intimidatorio nei nostri confronti. Ci chiediamo quindi l’origine di tanto rancore, forse l’idea del socialismo risveglia ancora da parte di certe categorie di persone astio, oppure spaventa la nostra schiettezza e trasparenza nell’affrontare di petto certi argomenti?”

“Schiettezza e sincerità sono sempre usate dal nostro capogruppo Umberto Ciucchi sia sui social, ma anche e soprattutto nella vita reale- continua la nota del PSI-  guardando le persone negli occhi e affrontandole senza ipocrisie. Atteggiamenti nemici di persone vili, guidate da rancore e vigliaccheria che si nascondono dietro maschere di persone buoniste. A quella categoria ed a chi continua con questi atti vandalici, diciamo che non solo non ci intimidiscono, ma anzi ci fortificano perché abbiamo ancora più chiaro che siamo sulla giusta strada.”

Articoli correlati