Cerca
Close this search box.

Ballottaggio a Figline Incisa. Da “Sinistra per l’Alternativa” nessuna indicazione di voto

“Esprimiamo netta distanza dalle coalizioni che si fronteggeranno per la guida del Comune di Figline Incisa Valdarno al ballottaggio di domenica e lunedi prossimi e non esprireremo nessuna indicazione di voto”. Questa la dichiarazione di Marco Pompeo, che guida la coalizione Sinistra per l’Alternativa in vista del voto del 24 e 25 giugno, che decreterà chi tra Valerio Pianigiani, centrosinistra e Silvio Pittori, centrodestra, diventerà sindaco. “Esprimiamo sincera gratitudine verso gli elettori che alle ultime elezioni del 8/9 giugno scorso ci hanno dimostrato la loro fiducia attraverso il voto – ha aggiunto Pompeo – Siamo consapevoli che al di là del risultato non può venire meno il nostro primario obiettivo di esserci per poter esprimere un’altra idea di governo alternativa a tutto l’asse partitico con il quale ci siamo contesi, un modello di società e di sviluppo che ridia dignità a tutti quei cittadini che sono stati messi ai margini e che rappresentano quel paese reale che nessun partito finora al governo ha mai messo al centro delle loro politiche”.

 

 

“E’ per questo motivo che continueremo a lavorare per dare voce a tutti quei contesti di crisi e di marginalità che reclamano giustizia e che non hanno più fiducia nei governi locali e sovra locali. In linea con questo pensiero e coerenti, da sempre, con i nostri ideali, esprimiamo netta distanza dalle coalizioni che si fronteggeranno per la guida di questo Comune al ballottaggio di domenica e lunedi prossimi non esprimendo nessuna indicazione di voto”, ha concluso Pompeo.

Articoli correlati