Cerca
Close this search box.

Nuova giunta di Figline Incisa, le ipotesi: quasi certa la riconferma di Picchioni. Probabile la nomina di Ciucchi

A distanza di qualche giorno dal turno di ballottaggio delle amministrative, il neo sindaco di Figline Incisa Valerio Pianigiani è al lavoro per prendere possesso della macchina amministrativa e per la formazione della nuova Giunta. Compito, quest’ultimo, delicato perché devono essere tenuti in debito conto gli equilibri fra le varie forze politiche che compongono la neo maggioranza e il rispetto delle cosiddette “quote rosa”. Ancora non è stata decisa la data della seduta di insediamento del nuovo Consiglio Comunale, che comunque si dovrebbe tenere entro la prima metà del mese di luglio.

 

 

In merito alla composizione della Giunta, di nomi ne circolano diversi ma ovviamente si tratta di ipotesi, anche perché  le bocche sono cucite. Fra i papabili, l’assessore uscente alla cultura Dario Picchioni che sembrerebbe andare verso una riconferma. E non è escluso che ci siano anche altri esponenti del precedente organo esecutivo chiamati nuovamente a rivestire un ruolo. Anche l’esponente del PSI Umberto Ciucchi, consigliere comunale uscente ed eletto anche a questa tornata in seno al parlamentino di Figline Incisa, potrebbe entrare a far parte della nuova Giunta. In questi giorni  sono ovviamente in atto incontri e riunioni fra i partiti della maggioranza così da poter definire un quadro. Presumibilmente a metà della prossima settimana conosceremo i nomi di coloro che comporranno il nuovo esecutivo di Figline e Incisa.

 

Articoli correlati