Cerca
Close this search box.

Figline. Lavori nelle aree verdi

A Figline hanno preso il via i lavori di sostituzione dei giochi nell’area verde di via Garibaldi. Successivamente un intervento analogo sarà effettuato ai giardini di via Colombo. Si tratta della seconda fase del più ampio piano di manutenzioni e rifacimenti dei giardini pubblici programmato per l’anno 2021 e avviato nella primavera scorsa. I nuovi giochi, ceduti al Comune dalla Regione Toscana, sostituiscono completamente l’attrezzatura precedente, che risultava in parte usurata dal tempo e in parte danneggiata da atti di vandalismo. L’intervento consentirà anche di aumentare il numero di panchine installate nelle due aree verdi. I lavori in via Garibaldi sono già iniziati, seguiranno quelli ai giardini di via Colombo. Gli interventi saranno conclusi entro la fine di ottobre. L’investimento complessivo è di circa 50mila euro. Alla fine di ottobre partirà poi il riallestimento del giardino di piazza della Resistenza, realizzato con un finanziamento regionale da 15mila euro e che avrà una durata di circa due settimane. Per il periodo in cui saranno interessate dai lavori, l’accesso alle aree gioco verrà chiuso in modo da consentire la demolizione e il successivo montaggio della nuova attrezzatura.
Nel giugno scorso era stato completato il restyling delle quattro aree giochi per bambini nei giardini pubblici di Cesto, Ponte agli Stolli, località Castello a Incisa e a Scampata, con l’installazione di nuove attrezzature, pavimenti antitrauma e vialetti di ingresso con accesso facilitato per disabili e persone a mobilità ridotta (tranne a Castello, dove le caratteristiche degli spazi non lo consentivano). Il costo complessivo dell’operazione era stato di circa 80mila euro.
Al termine degli interventi autunnali partirà infine la manutenzione ordinaria di tutte le aree gioco comunali, affidata a una ditta specializzata che si occuperà al contempo di redigere un monitoraggio su tutte le aree attrezzate, utile a evidenziare le priorità d’intervento per la programmazione del 2022. Un incarico da circa 20mila euro. “Il 2021 è stato l’anno dei giardini pubblici di Figline e Incisa. Nel nostro comune ci sono più di 70 aree giochi. La manutenzione è un processo complesso e costoso, ma quest’anno l’Amministrazione ha deciso di fare uno sforzo ulteriore impegnando ancora più risorse a questo scopo. In certi casi, come in questo, spingendosi ancora oltre, ovvero al rifacimento completo delle aree attrezzate. Un’altra novità sarà la realizzazione di un’area fitness all’aria aperta che nelle prossime settimane sarà allestita ai giardini di piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, a Figline. Siamo convinti che un’area verde accessibile e ben mantenuta sia il miglior presidio di socialità e sicurezza. Soprattutto nelle frazioni, dove abbiamo concentrato buona parte di questi interventi”, spiega l’assessore al Verde pubblico.

Articoli correlati