Cerca
Close this search box.

Fimer: Greybull conferma l’offerta vincolante. “Pronti anche a finanziare l’operazione a condizioni vantaggiose”

Greybull Capital-McLaren Applied conferma e rilancia l’interessamento per la Fimer. “Oggi abbiamo scritto al Consiglio di amministrazione di Fimer, agli azionisti e ai Commissari giudiziari – annuncia Marc Meyohas, Managing Partner del gruppo inglese – per confermare che la nostra offerta vincolante rimane valida. Siamo anche pronti a finanziare l’operazione a condizioni vantaggiose. Come già dimostrato agli organi competenti, abbiamo piena e immediata disponibilità finanziaria nonché una strategia industriale chiaramente definita. Siamo determinati a investire in Fimer e a sostenere l’azienda nell’uscita dall’attuale crisi. Per concludere l’operazione manca solo la firma degli azionisti. Con questa e il loro consenso, Fimer potrà sopravvivere e affrontare il futuro in modo migliore”.
Domani in Tribunale ad Arezzo si terrà l’udienza per dichiarare lo stato di insolvenza di Fimer che nello stabilimento di Terranuova occupa 280 persone e altrettante nelle piccole e medie aziende dell’indotto.
Intanto proseguono le iniziative di solidarietà con i lavoratori riuniti ormai da giorni in assemblea permanente in fabbrica. Giovedì 15 giugno, alle 21.30, davanti ai cancelli dello stabilimento si terrà il concerto della Casa del Vento. L’appuntamento, promosso da Fiom, Fim e Uilm, ha ottenuto il patrocinio dell’amministrazione comunale di Terranuova Bracciolini.

Articoli correlati