Cerca
Close this search box.

Finisce in parità la sfida tra Sangiovannese e Grosseto

Una occasione persa per la Sangiovannese che pareggia 1-1 con il Grosseto al termine di una gara dalle mille emozioni. Quando il Marzocco era in vantaggio e dava la sensazione di controllare agevolmente la partita è arrivata l’espulsione di Vanni a metà ripresa che ha complicato le cose. I maremmani sono così arrivati al pareggio. La partita inizia con 35 minuti di ritardo per le problematiche riscontrate sulle porte. Dopo sette minuti il primo pericolo per la porta azzurra con Cretella che a seguito di un batti e ribatti, da pochi passi conclude in porta, ma la palla viene ribattuta da un difensore locale. Al 12′ un pericoloso cross di Cesaretti non trova la sponda vincente. Alla mezzora fallo di Bruni su Boix e il direttore di gara assegna un calcio di rigore per la Sangiovannese. Dal dischetto Sacchini non sbaglia e il Marzocco passa in vantaggio. Cinque minuti dopo altro penalty per gli azzurri. Vanni viene strattonato in area e il direttore di gara non ha dubbi. Ma Vanni sbaglia clamorosamente e la sfera termina fuori. Incredibile occasione persa per il raddoppio. Il tempo si chiude comunque con la Sangiovannese in vantaggio.        Nella ripresa al 12′ tiro di Atzeni centrale. Para Nannetti. Grosseto in questa fase poco propositivo, con gli azzurri che gestiscono la gara senza eccessivi problemi. Ma al 21′ si complicano le cose per gli azzurri, con Vanni che viene ammonito per la seconda volta e finisce negli spogliatoi anzitempo. Sangiovannese in dieci uomini. Al 25′ terzo calcio di rigore della giornata ma questa volta per il Grosseto per fallo su Aleksic. E ancora una volta dal dischetto Gomez sbaglia, ma questa volta grazie anche a Cipriani che riesce a parare. Partita dalle mille emozioni. Al 29′ maremmani vicinissimi al pareggio con una conclusione di Rotondo dal dischetto che termina fuori di un soffio. I biancorossi attaccano e al 35′ Cipriani fa un miracolo su colpo di testa di Gomes ma non può niente trenta secondi dopo su una conclusione di Giustarini. 1-1 in un momento in cui il Grosseto attaccava con convinzione. Cerca di reagire la Sangiovannese e al 41′ una conclusione dalla distanza di Zhar termina fuori. Dopo sei minuti di recupero finisce la partita. In parità.

 

Articoli correlati