Cerca
Close this search box.

Frosali lancia un messaggio alla Vadi: “Il sostegno convinto del mio elettorato non è scontato. Ti chiedo di valorizzarlo”

“Il sostegno ufficiale del Partito Democratico alla candidatura di Valentina Vadi è scontato. Un po’ meno, ad oggi, quello convinto dei miei sostenitori”.
A parlare in questi termini, con un comunicato ufficiale, Andrea Frosali, che ha preso parte alle Primarie dell’Alleanza Civica, Democratica e Progressista, arrivando secondo con circa 950 voti. Un elettorato di non poco conto, che l’avvocato sangiovannese ha chiesto di valorizzare.
“Valentina, nel corso di una recente intervista su Valdarno 24, ha affermato per il Pd sosterrà unitariamente la sua candidatura – ha detto Frosali – . E sono rimasto, per la verità un po’sorpreso. Non c’è alcun dubbio sul fatto che il Pd la sostenga. E’scontato. Un po’ meno scontato è forse, però, al momento, il convinto sostegno dei miei tanti elettori. C’è stato uno scontro, leale, ma ovviamente pur sempre divisivo”.
Insomma, non è per niente certo che il suo elettorato si schieri convintamente a fianco della Vadi. E per Frosali, deve essere lei a fare il primo passo. “Deve saper creare le condizioni giuste per unire e per valorizzare compiutamente anche l’area che mi ha sostenuto, io sono disponibile a darle una mano, ma le scelte, da vincitrice, sono sue – ha proseguito -. Non cerco poltrone. L’unica cosa che mi interessava era quella di primo cittadino e mi interessava per fare cose concrete ed utili per la città fra le quali la città fluviale, l’impegno per il sociale e le nuove cittadinanze, l’attenzione alla cura della città, l’attenzione per lo sviluppo per la cultura ed il turismo, la chiusura dei cantieri aperti, l’edilizia scolastica e sportiva, i giovani e le associazioni. Ho chiesto alla candidata vincitrice soprattutto attenzione su questi temi, condivisione e trasparenza di percorso e valorizzazione delle competenze nella scelta delle persone. Credo che buoni talenti da coinvolgere ve ne siano, anche nell’area che mi ha sostenuto”.
Dall’altra parte c’è stata comunque un’apertura, ma per l’avvocato valdarnese non basta. “Diciamo che ho registrato sinora buona disponibilità, anche se va definito ancora qualche passaggio. Confido che Valentina sappia dare concrete risposte. Tengo a precisare – ha aggiunto – che non c’è un tema di sostegno o non sostegno. Certo, ci siamo scontrati, ma siamo nello stesso partito e ci aspetta un passaggio elettorale difficilissimo. Semmai il punto è il tipo di sostegno, e non parlo ovviamente solo del mio, che può essere più o meno convinto, e questo dipende dalle scelte che verranno fatte oggi e in futuro”.
Andrea Frosali ha aggiunto che continuerà comunque la sua attività politica, vigilando sulla valorizzazione dei temi. “Lavorerò nel partito e nella città per il futuro, assieme anche al bel gruppo di persone, in prevalenza giovani, che si è formato intorno alla mia candidatura”.

Articoli correlati