Cerca
Close this search box.

Giornata straordinaria contro il tetano. In Valdarno si sono vaccinate più di 100 persone

Sono state più di cinquecento le persone che, sabato scorso, nell’aretino, si sono vaccinate contro il tetano in occasione della giornata straordinaria organizzata dalla Asl Toscana sud est. Nel capoluogo e nelle quattro vallate l’azienda aveva attivato cinque ambulatori zonali, invitando i cittadino a sottoporsi a trattamento. Il tetano, infatti, può avere effetti molto gravi fino a condurre alla morte. Nei mesi scorsi, tra l’altro, una donna è deceduta a Bucine. In Valdarno hanno risposto all’appello 128 persone. “L’iniziativa ha riscosso successo, siamo soddisfatti – ha detto Maria Teresa Maurello, responsabile della UOC Igiene Sanità Pubblica – . Tante persone hanno deciso di vaccinarsi, anche sull’onda dei recenti fatti di cronaca che hanno interessato la nostra provincia. Però il flusso degli utenti è stato ordinato e continuo, senza problemi. In tanti ci hanno ringraziato dicendo che questa è la sanità che funziona. Ci fa piacere”. Di particolare interesse è il numero di prime dosi di vaccino antitetanico somministrate a persone mai vaccinate prima, ben 144.

Articoli correlati