Cerca
Close this search box.

I volontari di San Biagio a Figline intervengono sulla sagra dei bomboloni: “siamo stati costretti a farci da parte”

Non si fermano le polemiche a Figline sulla festa dei bomboloni a San Biagio, evento dalla lunga tradizione che quest’anno però non si farà. Alla nostra redazione è arrivata una nota scritta dal gruppo dei volontari di San Biagio che ci tengono a puntualizzare alcune cose.
“ Chi scrive sono coloro che per anni hanno gestito e mandato avanti la sagra, fiore all’occhiello dei servizi offerti dalla nostra comunità parrocchiale. Nei giorni scorsi abbiamo appreso dai vostri notiziari e da altre fonti di informazione locale- recita la lettera dei volontari- che quest’anno la festa non verrà riproposta a causa della mancanza di un ricambio generazionale e per la stanchezza di chi per anni si è impegnato in questa causa”.
“Ebbene- afferma il comunicato – vi rendiamo noto che la notizia è palesemente falsa. Contrariamente a quanto è stato riferito , infatti, siamo costretti a farci da parte, dal momento che all’interno della parrocchia sono cambiate le modalità di gestione dei servizi e delle attività”.
“ Ci teniamo a precisare tali circostanze nel rispetto di tutti i volontari che hanno lavorato con estrema umiltà, dedizione e partecipazione”: così termina il comunicato dei volontari, che sono circa una decina . Insomma sembra che questa bella tradizione, iniziata alla fine degli anni ’80, quest’anno non si ripeterà. A meno di colpi di scena dell’ultim’ora.

Articoli correlati