Cerca
Close this search box.

La Toscana ringrazia i volontari per l’impegno nel Centro Italia.Riconoscimenti per la Croce Rossa di Incisa

Una cerimonia per dire grazie a tutti coloro che, nell’ambito del sistema regionale di protezione civile, si sono impegnati nel terremoto che ha colpito l’Italia centrale. Un grazie che si è ripetuto più e più volte durante la cerimonia organizzata a Firenze questo sabato 11 febbraio, in un teatro Verdi al completo per la presenza dei tanti volontari provenienti da ogni parte della Toscana.Oltre settanta le persone da tutta la Regione che hanno ricevuto il riconoscimento da parte dell’assessore Federica Fratoni, dal presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, dal direttore dell’area difesa del suolo e protezione civile Giovanni Massini e dal responsabile dell’ufficio regionale di protezione civile Riccardo Gaddi, così come dai vari consiglieri regionali che hanno partecipato alla cerimonia. Fra di loro anche i volontari della Croce Rossa di Incisa che fin da subito si sono adoperati per portare soccorso alle popolazioni colpite dal sisma. Un riconoscimento speciale quindi a Giovanni Paolo Foderaro, Lucia Zavataro, Antonella Marchisio, Andrea Piovi, Francesco Zatini, Maria Eugenia Carli e Sewerin Kalinowski, tutti volontari della CRI incisana.”Non siamo qui per per celebrare, ma per dire un grazie immenso- ha detto l’assessore alla Protezione Civile Federica Fratoni- e abbiamo immaginato che fosse giusto dopo tanti mesi di impegno e fatica trovare un momento per raccogliersi e esprimere la gratitudine da parte di chi ha il privilegio di amministrare questo ente e inoltre dare un messaggio per i futuro perché l’emergenza non è finita. L’impegno deve continuare ed essere costante.”

Articoli correlati