Cerca
Close this search box.

Le donne del Pd criticano l’ultima uscita sulla sanità di Cresce San Giovanni: “Insulti sessisti e personali”

L’ultima uscita ufficiale del gruppo Cresce San Giovanni e delle liste collegate legata all’incontro sulla sanità di giovedì scorso ha provocato il duro risentimento delle donne del Pd sangiovannese, che hanno parlato senza mezzi termini di “insulti sessisti e personali”. Secondo il gruppo femminile del Partito Democratico, dare in un comunicato stampa ad una Consigliera Regionale della “fatina” che “fa un gioco…per farsi bella” è più che offensivo. Il riferimento è attacco che la forza di minoranza ha rivolto a Valentina Vadi. “La “fatina” come la chiama Lei Sig. Carbini – hanno precisato le donne del Pd – si è messa in gioco ed ha organizzato un incontro pubblico dove chiunque poteva venire a portare richieste, idee o creare qualsiasi tipo di dibattito. La Sua politica invece – hanno aggiunto – è quella delle giornalate e dei manifesti, attaccando continuamente sul piano personale e adesso anche con insulti sessisti, ma senza mai avere proposte attive da mostrare alla nostra cittadinanza. Le chiediamo, quindi, delle scuse pubbliche e più rispetto per il futuro, come donne che giornalmente si dividono tra lavoro, casa, famiglia ed impegno politico”.

Articoli correlati