Cerca
Close this search box.

Montevarchi. Al via i centri estivi. Il PD: “Probabilmente ci voleva la nostra interrogazione”

Nella giornata di oggi, il Comune di Montevarchi ha comunicato l’apertura delle iscrizioni ai centri estivi. Il PD cittadino si è detto soddisfatto, ma ha avanzato l’ipotesi che senza l’interrogazione presentata ieri in consiglio comunale tutto questo non sarebbe stato annunciato. “Siamo soddisfatti che la nostra interrogazione abbia spronato questa giunta a fare il minimo che compete a un comune nei servizi alle famiglie – ha spiegato il Partito Democratico – ma siamo anche molto preoccupati perché probabilmente senza la nostra interrogazione queste attività non sarebbero state la priorità per i nostri amministratori e le nostre amministratrici”.
I consiglieri Elisa Bertini, Letizia Baldetti, Samuele Cuzzoni e Luciano Rossetti con la segretaria Sara Brogi hanno ribadito l’importanza di questi servizi sia per il sostegno concreto alle famiglie che per l’offerta educativa e formativa.
“Assistiamo a molti proclami ma riscontriamo pochi servizi – ha aggiunto il Partito Democratico – in questo momento il welfare di Montevarchi è sostenuto soprattutto grazie alle associazioni, il terzo settore e le parrocchie che vanno a tamponare il vuoto dell’Amministrazione. Mentre la maggioranza è distratta dal capire come muoversi per il futuro, noi facciamo politica, i cittadini ci hanno votato anche per questo, per contrastare l’inconsistenza di questa giunta, che mira alle poltrone e lascia i servizi da parte. Noi ci siamo”, hanno concluso i consiglieri del PD.

Articoli correlati