Montevarchi: presentata la nuova Commissione Pari Opportunità

Lo slogan “Il sole splende per tutti” ha aperto la presentazione ufficiale in Palazzo del Podestà della nuova Commissione comunale per le Pari Opportunità di Montevarchi. Un percorso iniziato nel 2002 e da cui nel 2008 è nata anche l’Associazione Eva con Eva, centro antiviolenza e per il sostegno alle donne.
Ieri mattina il passaggio del testimone da Arianna Bartoli alla nuova presidente Luisa Granelli tra ringraziamenti e l’augurio di buon lavoro per le sfide future. Presenti all’iniziativa il sindaco Silvia Chiassai Martini, l’assessore alle Pari Opportunità Angelo Salvi, gli studenti della classe 4 del Liceo artistico montevarchino e le ex studentesse Ilaria Spalletti e Lisa Bartoli, premiate per aver realizzato nell’anno della maturità il nuovo logo della Commissione e il dépliant informativo, ispirandosi agli articoli della Costituzione su pari dignità, uguaglianza e diritti.
“Come sindaco donna tengo molto alle Pari Opportunità – ha affermato Silvia Chiassai Martini – perchè ancora oggi si fatica ad apprezzare il valore e le capacità delle donne così come non è facile per le donne prendere coscienza di sé. La Commissione comunale è una realtà che svolge il compito fondamentale di promuovere la parità di genere attraverso varie iniziative di sensibilizzazione rivolte anche ai giovani. Ho avuto modo di conoscere le nuove componenti e sono tutte donne in gamba con professioni diverse e con carichi familiari differenti ma che hanno unitamente deciso di dedicare il loro tempo a questo impegno al servizio della cittadinanza. Un ringraziamento particolare agli studenti del Liceo Artistico perché con il loro ingegno hanno già lasciato un segno. Questo è il modo migliore per avvicinare i giovani a temi significativi della vita”
“Con il nuovo logo e il dépliant abbiamo creato una condizione innovativa – ha detto la neopresidente Luisa Granelli – anche per il linguaggio utilizzato e pensato dai giovani che sono stati così stimolati al rispetto della parità di genere. Il primo obiettivo della Commissione sarà farsi conoscere ancor di più dalla cittadinanza lavorando in sinergia con le associazioni del territorio e con le altre realtà dei Comuni limitrofi”.
L’Assessore Salvi ha portato il saluto alla nuova Commissione con già un primo compito del consiglio comunale. È stata approvata all’unanimità una risoluzione alla mozione presentata dalla Lega Nord sul contrasto alla violenza di genere che impegna sindaco a Giunta ad “attivarsi per la promozione di iniziative per contrastare la violenza di genere valutando anche l’opportunità di organizzare giornate sul tema, o corsi teorici e pratici, con il coinvolgimento delle forze dell’ordine e di operatori esperti, incaricando la terza Commissione consiliare di definire gli obiettivi su cui investire la Commissione Pari Opportunità per redigere un progetto con obiettivi condivisi”
Le componenti della nuova Cpo sono Sonia Ascani; Silvia Battagli; Andrea Silvia Branchetti; Violeta Vasilica Crainet; Claudia Francini; Claudia Gostinelli; Luisa Granelli; Maria Grazia Leotta; Consuelo Magrini; Maddalena Neri; Laura Nistri.

Articoli correlati