Cerca
Close this search box.

Montevarchi: “Trame inavvertite” ultimo atto con il professor Antonio Natali

“Trame inavvertite – letture di opere d’arte” ultimo atto. Si concluderà sabato prossimo al centro culturale di Ginestra Fabbrica della Conoscenza di Montevarchi il ciclo di sei conferenze sull’arte, promosso da Comune e Proloco, e curato da Antonio Natali. Alle 17, sarà proprio il professor Natali il relatore dell’incontro “L’origine della maniera moderna secondo Vasari”.
“Si commenteranno brani delle Vite vasariane (specialmente desunti dal Proemio alla terza parte) – spiegano i promotori – da cui si chiarisce l’assoluta importanza che nel contesto degli esordi della ‘maniera moderna’ il biografo aretino attribuisce alla scultura ellenistica e alla figura di Leonardo da Vinci. E si concluderà ragionando di Michelangelo e del rapporto che lo legò ai più celebri marmi ellenistici”.
Natali è stato direttore della Galleria degli Uffizi dal giugno del 2006 al novembre del 2015 e qui ha lavorato dal 1981 al 2016. Dal 2000 al 2010 ha insegnato Museologia all’Università di Perugia. E’ un grande studioso soprattutto di scultura e di pittura del Quattrocento e del Cinquecento Toscano.
Al termine della conferenza sarà presentata l’opera realizzata dall’artista Giancarlo Botti “Rinascita”, un quadro che il pittore montevarchino ha deciso di donare alla Biblioteca Comunale e alla Ginestra, in collaborazione con il Lyons Club Valdarno, e che sarà successivamente collocata all’ingresso della struttura.

Articoli correlati