Cerca
Close this search box.

Angelo Livi: i miei primi 10 anni da Presidente dell’Aquila Montevarchi

Riproduci video

Il presidente dell’Aquila Montevarchi, Angelo Livi, ha celebrato i suoi primi 10 anni alla guida dell’Aquila Montevarchi. In un’intervista esclusiva, Livi ha condiviso con noi i momenti più significativi di questo decennio, tra gioie indimenticabili e sfide ardue.
Il Presidente rossoblù ha ricordato con entusiasmo le promozioni conquistate dalla squadra, che hanno riempito di orgoglio i tifosi e tutta la comunità montevarchina. “Le vittorie dei campionati – ha commentato – sono state senza dubbio i momenti più belli. Vedere la nostra squadra risalire le classifiche, lottare con determinazione e alla fine trionfare è stata un’emozione indescrivibile. Spero che la vittoria più bella ancora debba arrivare”.
Non sono mancati però i momenti difficili. Livi ha menzionato con tristezza gli addii a calciatori e allenatori che hanno lasciato un segno importante nella storia del club. “Ogni addio – ha confessato il Presidente dell’Aquila – è stato doloroso, soprattutto quando si tratta di persone che hanno dato tanto alla squadra e con le quali c’era un bel rapporto umano. Un altro dei momenti più critici è stata la retrocessione dalla Lega Pro, un evento che ha segnato profondamente l’intera società”.

 

 

Guardando al futuro, Livi si è però mostrato ottimista e determinato, caratteristiche che hanno sempre distinto il suo operato. “Il nostro obiettivo – ha concluso – è continuare a crescere e a migliorare. Vogliamo raggiungere nuovi traguardi che possano rendere fieri i nostri tifosi e tutti i cittadini di Montevarchi. Il nostro impegno è massimo e siamo convinti che, con il supporto di tutti, potremo ottenere grandi successi.”
L’intervista si è conclusa con una visita negli uffici della sede rossoblù dell’Aquila Montevarchi, dove Livi ci ha tenuto a presentare i suoi collaboratori. “Senza di loro, nulla di tutto questo sarebbe possibile. Il nostro team – ha sottolineato il presidente rossoblù Angelo Livi – lavora instancabilmente per la società, occupandosi sia della prima squadra che del settore giovanile, fondamentale per il futuro del club”.
Dopo dieci anni alla guida dell’Aquila Montevarchi, il suo sogno continua a essere quello di vedere la squadra volare alto, portando con sé l’orgoglio e l’entusiasmo di tutta la città di Montevarchi.

IN ALTO L’INTERVISTA AL PRESIDENTE DELL’AQUILA MONTEVARCHI ANGELO LIVI

Articoli correlati