Cerca
Close this search box.

Montevarchi. Domenica da tutto esaurito. In 4.000 per gli eventi natalizi nel centro storico

Tutto esaurito a Montevarchi per gli eventi natalizi dello scorso weekend. Grazie anche al ponte dell’Immacolata, si è registrato un vero e proprio boom di presenze nel centro storico, con punte stimate di 4000 persone solo nella giornata di ieri per i mercatini della neve e della solidarietà. Ma tutti gli eventi del fine settimana hanno registrato una grossa affluenza. Forte interesse per l’inaugurazione delle mostre in Palazzo del Podestà, da “Quella notte a Betlemme”, presepi artistici e pezzi da collezione, all’Antologia di Dipinti, le 40 opere di Mauro Capitani allestite nel salone delle esposizioni, con il Sindaco Silvia Chiassai Martini che ha accolto per l’occasione il Presidente della Regione Eugenio Giani.

Successo anche della parata disney in via Roma, dei clown, dell’esibizione in coro dei bambini dell’IC Magiotti, ma anche la mostra dei 1000 disegni dei ragazzi di tutte le scuole cittadine allestita da Artinvalle all’Auditorium comunale. Un grande riscontro di pubblico anche per il Concerto del Corpo Musicale Puccini alla Chiesa del Giglio, per le bellissime coreografie dello Studio di Danza Caroline in piazza Varchi sulle note dello schiaccianoci, in omaggio al tema del Natale montevarchino e per la mostra di Licio Casini, punto di riferimento per l’arte e l’associazionismo cittadino. Particolarmente apprezzata poi la Casa di Babbo Natale in via Roma con tante famiglie in fila in attesa dell’incontro più ricercato dai bambini, e tutto esaurito anche allo stand dei bomboloni, a cura della Pro-loco.

“La straordinaria partecipazione avuta dal giorno dell’Accensione dell’albero fino ad oggi, ci ripaga per cuore e impegno che abbiamo messo nel creare la giusta atmosfera e nel coinvolgere i cittadini nella magia del Natale – ha detto l’assessore Sandra Nocentini – E’ evidente che una simile attestazione, con migliaia di persone nel nostro centro storico, non si raggiunga senza una forte sinergia e collaborazione con le associazioni, commercianti e i nostri uffici che hanno lavorato gomito a gomito per ogni singolo evento. Un ringraziamento particolare va alle nostre scuole che sono la soddisfazione più grande perché il Natale è la festa dei bambini e delle loro famiglie ed è per noi è un motivo di orgoglio renderli protagonisti attivi del nostro programma. Un plauso speciale – ha concluso – alla nostra Pro-loco, a tutti gli instancabili volontari che hanno lavorato in questi giorni con passione per questo risultato e continueranno a farlo anche per il resto degli eventi. Naturalmente ci sono ancora tante iniziative in calendario prima del 25 dicembre, già dal prossimo fine settimana, senza dimenticare che il 31 dicembre festeggeremo tutti insieme in piazza Varchi l’arrivo del nuovo anno, con tanto divertimento e con la voglia di essere ancora più comunità”.

Articoli correlati