Cerca
Close this search box.

Progetto “Idea sede. Noi restiamo in centro”. L’associazione Memoria Rossoblù attiva un crowdfunding

Riproduci video

L’associazione Memoria Rossoblù ha lanciato un’iniziativa di crowdfunding per finanziare l’acquisto di una nuova sede nel centro della città, con l’obiettivo di preservare e valorizzare oltre 120 anni di storia dell’Aquila Montevarchi. Questo progetto, denominato “Idea sede. Noi restiamo in centro”, mira a recuperare, sistemare e custodire documenti, cimeli, testimonianze, immagini fotografiche e filmate, evitando che questo prezioso patrimonio venga disperso a causa della prossima chiusura della sede di Via Roma. Questa sede è diventata negli anni un punto di riferimento per la città, capace di unire i tifosi di diverse generazioni.

La campagna di crowdfunding in partenza nel mese di giugno 2024 durerà un anno, con l’obiettivo di raccogliere €27.000 necessari per l’acquisto della sede nel centro storico. I fondi raccolti saranno utilizzati esclusivamente per questo scopo. Per garantire la trasparenza, gli sportivi e i donatori saranno costantemente aggiornati sull’andamento della raccolta attraverso i social media, email e il sito web dell’associazione, con aggiornamenti mensili sull’importo raggiunto.
“Ogni contributo, grande o piccolo – fa sapere l’associazione – è fondamentale per raggiungere l’obiettivo e garantire che la memoria storica della squadra venga custodita e valorizzata per le generazioni future”.
I sostenitori possono partecipare alla raccolta fondi in diversi modi. Attraverso l’acquisto di cedole (€20, €50, €100, €150 e €200) disponibili presso la sede dell’associazione e nei punti indicati o attraverso bonifico bancario (Beneficiario: Associazione Memoria Rossoblù Storia dell’Aquila Montevarchi ETS; Banca: Banca del Valdarno – Credito Cooperativo; IBAN: IT 95 Z 08811 71540 000000612973; e Causale: Acquisto Sede).

Articoli correlati