Cerca
Close this search box.

Phoenix Fest. L’evento musicale torna a San Giovanni per la seconda edizione

Dopo il successo dello scorso anno, con la sua prima edizione, il 28 giugno tornerà il Phoenix Fest. L’evento pensato “dai giovani per i giovani” è organizzato dal Comune di San Giovanni Valdarno con Ferramenta Dischi e la collaborazione dell’Associazione Pro Loco San Giovanni Valdarno e il sostegno del Consiglio Regionale della Toscana. Con questo festival San Giovanni Valdarno è tra i 193 comuni toscani vincitori del bando Ri-Generazione Toscana che, promosso dall’Assemblea legislativa della regione, ha l’obiettivo di rinnovare la comunità con delle iniziative di promozione sociale e culturale rivolte soprattutto ai giovani. Per la presentazione della manifestazione, avvenuta a Palazzo del Pegaso, sono intervenuti il presidente dell’Assemblea legislativa Antonio Mazzeo, la sindaca di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi e, infine, Francesco Mugnai e Lorenzo Ares Bonechi di Ferramenta Dischi (direzione artistica e produzione dell’evento). Inoltre, erano presenti anche il vicepresidente del Consiglio regionale Marco Casucci e il consigliere regionale del territorio Gabriele Veneri. L’evento aprirà con i workshop e i laboratori musicali che vedranno coinvolte le scuole del territorio mettendoli in contatto con artisti di caratura nazionale. In questo modo avranno la possibilità di toccare con mano le realtà professionali del mondo della musica. Continuando con la programmazione, venerdì 30 giugno si prenderà la scena Lucio Corsi. L’artista, che è riuscito ad unire il cantautorato al folk pop e al glam rock, si esibirà in piazza Masaccio. Inoltre, saliranno sul palco anche i Flame Parade e i Tob. L’ultimo giorno, sabato 1 luglio, si esibiranno Lango & Klaudio vvs e il duo punk rock formato da Social Tedio e Vanz. Successivamente si prenderà la scena il rapper fiorentino Shama24K.

Articoli correlati