Cerca
Close this search box.

Primarie del Pd in Valdarno. Emiliano Fossi segue l’onda lunga di Schlein e vince quasi ovunque

Grande successo personale anche per il candidato per la segreteria regionale del Pd toscano Emiliano Fossi, che ha vinto nettamente in tutta la regione e anche in Valdarno. Sarà lui a capo del partito nel Granducato, dopo consensi arrivati quasi ovunque. Risultati importanti a Montevarchi (330 contro 190 della competitor Mercanti), a Bucine (158 a 63) e a Laterina Pergine (64 a 29), così come a San Giovanni Valdarno, dove Fossi ha conquistato ben 346 voti, contro i 180 dì Mercanti. In Valdarno Fiorentino boom del neo segretario regionale a Figline Incisa, dove ha preso 341 voti contro i 153 della sua avversaria.
Fossi ha vinto anche a Loro Ciuffenna (95 a 68) e a Castelfranco Piandiscò (141 a 101), mentre ha ceduto il passo a Terranuova (282 per Mercanti, 204 per Fossi) e a Cavriglia, dove la candidata della mozione Bonaccini ha conquistato 332 preferenze contro i 290 del suo competitor. Successo invece per l’esponente della mozione Schlein a Laterina Pergine (64 a 29), a Reggello (292 a 269) e a Rignano sull’Arno, dove Fossi ha vinto con largo margine, 226 a 120.

Articoli correlati