Cerca
Close this search box.

“Non è amore, è violenza”. Sabato al Comprensivo di Reggello l’incontro con l’Associazione Artemisia

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne di sabato 25 novembre, anche l’Istituto Comprensivo di Reggello ha organizzato un incontro per sensibilizzare i giovani studenti della scuola secondaria di primo grado. L’evento, dal titolo “Non è amore, è violenza”, nel quale gli alunni incontreranno l’Associazione Artemisia, si svolgerà proprio questo sabato 25 novembre.
L’iniziativa è promossa dalla scuola, supportata dall’Amministrazione Comunale di Reggello e vede coinvolta appunto anche l’Associazione Artemisia, da ormai trent’anni presente sul territorio della città di Firenze con l’obiettivo di combattere la violenza contro donne, adolescenti e bambini. L’Associazione è attivamente impegnata nel contrasto ad ogni forma di violenza, ma è anche attiva nel promuovere i diritti di tutti. L’obiettivo principale dell’incontro è quindi sensibilizzare gli studenti analizzando il fenomeno della violenza contro le donne e mirare a migliorare gli interventi a sostegno delle donne e minorenni vittime di violenza.

Il prossimo sabato 25 novembre presso la scuola media di via Guerri a Reggello due operatrici dell’associazione, infatti, interverranno proponendo agli studenti tematiche importanti su questo fenomeno: dagli stereotipi di genere sulla violenza ai vari tipi di violenza (psicologica, fisica, sessuale, economica) subita dalla vittime e poi trattando anche gli effetti che le violenze stesse possono produrre. L’incontro avrà lo scopo di informare, ma anche di far riflettere, su certe dinamiche relazionali, gli alunni della scuola secondaria di primo grado, ai quali, alle soglie dell’adolescenza, l’IC Reggello vuole fornire tutti gli strumenti necessari per una corretta interpretazione delle realtà.

Articoli correlati