Cerca
Close this search box.

“Con gli occhi e con l’anima”. La mostra di due sangiovannesi, Marco Brogi e Leonardo Bacci, a Palomar

Riproduci video

E’ stata inaugurata questa mattina “Con gli occhi e con l’anima”, la mostra dei sangiovannesi Marco Brogi e Leonardo Bacci, allestita a Palomar di San Giovanni Valdarno. L’iniziativa è inserita nel cartellone de “Le Piazze del sapere”, la rassegna per la promozione della lettura. A fare gli onori di casa il sindaco Valentina Vadi e l’assessore alla cultura Fabio Franchi, che si sono detti soddisfatti del ruolo che, sempre più, assume la casa della cultura di piazza della Libertà. “Siamo davvero lieti, come amministrazione comunale, che questo spazio aperto della città possa essere ulteriormente arricchito da esposizioni artistiche di nostri concittadini. Marco Brogi e Leonardo Bacci – hanno aggiunto – sono due imprenditori capaci e molto apprezzati a San Giovanni per il lavoro che svolgono ma pochi forse conoscono il loro talento. E questa mostra mette in risalto la loro vocazione artistica con due stili e due modi di vedere e rappresentare la realtà completamente diversi e complementari: Leonardo molto raffigurativo con un realismo quasi fotografico e Marco astratto, intimo e visionario. In questo spazio, dedicato alla cittadinanza, siamo felici che gli utenti possano anche gustare e apprezzare l’arte”.

“Ognuno ha la propria visione di quello che ci circonda – raccontano i due artisti Leonardo Bacci e Marco Brogi – diversa per ognuno di noi, e questa differenza talvolta si fa abissale. Persone diverse in tutto, ma come succede nei migliori dei casi, diversità che completano e non dividono. Abbiamo deciso di creare questa esposizione insieme, come facciamo tutto (o quasi) da anni, per supportarci e metterci in gioco, mettendo in luce il nostro modo diverso di esprimerci, di essere, ma che comunque è la forza della nostra amicizia”. Da un lato c’è l’occhio esperto, la meticolosa capacità di Leonardo di trasporre su tela con estrema precisione ciò che vede, dall’altro l’opera di Marco che rappresenta quello che ha dentro con passione e semplicità. L’esposizione rimarrà aperta e visitabile negli orari di apertura di Palomar fino a sabato 10 febbraio.

IN ALTO LE DICHIARAZIONI DELL’ASSESSORE FABIO FRANCHI E DEI DUE ARTISTI

Articoli correlati