Cerca
Close this search box.

Educare alla emotività, affettività e sessualità. Approvato ordine del giorno del Centro Sinistra di San Giovanni

Questa mattina il Consiglio Comunale di San Giovanni Valdarno ha approvato all’unanimità un ordine del giorno sull’ “educazione alla emotività, affettività e sessualità” presentato dal gruppo consiliare di centro sinistra. “Nonostante le assenze dell’opposizione, causate dall’uscita delle liste civiche, che hanno ritenuto il tema non di interesse locale, e da impegni lavorativi inderogabili che hanno coinvolto la sia Lega e che il Movimento 5 Stelle, il nostro gruppo ha affrontato con determinazione la questione relativa alla salute mentale giovanile, indebolita dalla pandemia da Covid-19 – ha spiegato il capogruppo Alberto Marziali – Il testo chiede al Parlamento di discutere una legge che includa un momento scolastico sull’affettività, guidato da professionisti specializzati, sia per la scuola primaria che secondaria, in grado di instaurare relazioni adeguate e appropriate con gli studenti e le famiglie al fine di sviluppare competenze cruciali per relazioni interpersonali più sane”.

Il documento approvato stamani in consiglio segue la mozione presentata in consiglio regionale dal consigliere Iacopo Melio, responsabile del dipartimento diritti e inclusione del Pd nazionale. “L’iniziativa – ha concluso il centro sinistra – risponde alla necessità di educare, sensibilizzare e prevenire la violenza di genere, iniziando a costruire una modalità relazionale che permetta di fare un passo avanti nella difesa del diritto dei giovani verso un’educazione completa e consapevole”.

Articoli correlati