Cerca
Close this search box.

Il Figline non si ferma e vince anche a Trestina

Nonostante la salvezza già acquisita, il Figline continua a sciorinare ottime prestazioni e soprattutto a vincere. Oggi è toccato al Trestina rimetterci le penne grazie al successo per due a uno conquistato in Umbria. Una vittoria arrivata nel secondo tempo. Pronti-via e a rendersi pericoloso è subito il Figline con uno spunto di Saccardi: il suo tiro viene parato in corner da Pollini. Il Trestina si affaccia in avanti e al 24’ è Tascini a impensierire la retroguardia gialloblù, ben imbeccato in profondità: l’attaccante bianconero prova a sorprendere Conti in uscita con un pallonetto morbido ma la sua conclusione finisce di poco alta sopra la traversa. Nel giro di pochi minuti è ancora Tascini a cercare di centrare la porta con una conclusione rasoterra da centro area, il numero 9 del Trestina prova a girarsi ma il tiro finisce a lato. Sul finale di frazione nuovo squillo del Figline con una bella azione che si sviluppa sulla sinistra dai piedi di Simonti che crossa in area un pallone preciso sulla testa di Cavaciocchi che stacca bene ma la sua deviazione finisce di poco fuori.

 

 

Nel secondo tempo però il Figline scala le marce e alza i ritmi. In avvio di frazione (minuto 48) Diarra viene lanciato in profondità da Bruni, entra in area sulla destra e lascia partire un tiro potente da ottima posizione, bella parata di Pollini che dice di no. Al 61’ risponde il Trestina con Belli che scappa sulla sinistra, ma il suo tiro viene respinto da Conti. Al 65’ il Figline passa: calcio d’angolo battuto da Saccardi che cerca l’uno-due con Bruni che lo libera in area prendendo in mezzo il giocatore del Trestina; Saccardi messo davanti al portiere non sbaglia e sigla lo 0-1. Appena un minuto dopo è ancora Saccardi a sfiorare il raddoppio, stavolta con un colpo di testa che finisce a lato di un soffio.

Al 73’ ecco lo 0-2 gialloblù firmato da Bruni: pennellata dalla sinistra di Zellini che trova sul secondo palo la punta del Figline che di testa schiaccia in rete a colpo sicuro. Il motore dei gialloblù gira a pieni giri e al minuto 81 Zhupa ha l’opportunità di mettere a segno il possibile 0-3, ma la sua conclusione a mezza altezza davanti al portiere sfiora il palo e termina sul fondo. Il Trestina gioca con orgoglio fino alla fine e al minuto 86 accorcia le distanze su calcio di rigore con Tascini, bravo a conquistarsi il penalty costringendo al fallo Fiore. Nel recupero c’è l’assalto dei padroni di casa, ma il risultato non cambia fino al fischio finale: il Figline vince in trasferta per 1 a 2.

Articoli correlati

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-includes/functions.php on line 5420

Notice: ob_end_flush(): Failed to send buffer of zlib output compression (1) in /home/valdarno24/public_html/wp-content/plugins/iubenda-cookie-law-solution/iubenda_cookie_solution.php on line 813