Cerca
Close this search box.

Il professor Ezio Aceti ad un evento di Banca Valdarno. Si parlerà di come educare i giovani ai tempi dei social e dell’intelligenza artificiale

Ha preso il via della giornata di ieri e si concluderà il 7 giugno prossimo BCC Innovation Week, la settimana dedicata all’innovazione promossa dal Gruppo BCC Iccrea e dalle sue Banche per parlare di innovazione e creare momenti di confronto sul territorio sui temi legati alle nuove tecnologie. 20 gli eventi organizzati in tutta Italia per parlare di intelligenza artificiale, frodi e truffe informatiche, digitale, blockchain e molto altro. Coinvolta anche la Banca del Valdarno, che attraverso il Laboratorio dei Giovani Soci e con la collaborazione di Valdarno Mutua ha organizzato per il 6 giugno, l’evento dal titolo “Verso il futuro: educare nel tempo dell’intelligenza artificiale e dei social in equilibrio fra reale e virtuale”. L’iniziativa è in programma per le ore 18 a Palomar di San Giovanni con un focus dedicato ai Giovani e all’educare nel tempo dell’intelligenza artificiale e dei social.

 

 

L’incontro è ad ingresso libero e si rivolge ai più giovani, alle mamme, ai babbi, a chi insegna o svolge un’attività educativa, a tutti coloro che cercano una strada da percorrere per affrontare le sfide che l’avvento del virtuale ci pone davanti. Un tema che ogni giorno sta diventando sempre più importante e che sarà affrontato grazie al contributo del professor Ezio Aceti, che da anni si occupa di giovani e del sostegno alla genitorialità. “Attraverso questa iniziativa, la Banca del Valdarno desidera promuovere sul territorio il suo impegno e la sua sensibilità verso i temi riguardanti l’innovazione, rappresentando alla propria comunità di riferimento quanto sia importante trattare questi argomenti per affrontare l’evoluzione delle tecnologie e valorizzare i loro punti di forza”, hanno spiegato i vertici dell’Istituto di credito.

Articoli correlati