Cerca
Close this search box.

Oltre 200 iscritti per il Capodanno di Corsa

È l’evento sportivo che da sempre saluta l’arrivo del nuovo anno in Valdarno. Il Capodanno di Corsa 2024 si terrà anche quest’anno a San Giovanni. Sono più di 220 gli iscritti per quella che è la prima gara podistica del nuovo anno in Toscana, un grande evento di sport e divertimento. Siamo giunti alla 47esima edizione della competizione organizzata dall’Unione nazionale veterani dello sport, sezione Ezio Bianchi, in collaborazione con l’Atletica sangiovannese e con il patrocinio del Comune di San Giovanni Valdarno.

La partenza sarà alle 10,30 da piazza Cavour, di fronte palazzo d’Arnolfo con il sindaco Valentina Vadi a dare il via alla gara. Due i percorsi: il primo competitivo di 13,4 chilometri, valido per il Gran Prix Arezzo 2024, per il Campionato provinciale Uisp e per il Trofeo donatori di sangue Avis, e la corsa/passeggiata non competitiva di 5,3 chilometri. Novità di quest’anno sarà il tragitto che, per la prima volta, sarà al contrario: prima quello lungo e dopo il breve.

Per prendere parte alla 47esima edizione del Capodanno di corsa a San Giovanni Valdarno, è necessario essere in possesso dei requisiti indicati nel Regolamento della manifestazione. Le iscrizioni per la gara competitiva, per chi non avesse già provveduto on line (costo di 10 euro), possono essere effettuate anche il giorno stesso entro le 9,30 presso il circolo delle Acli in via Roma 1. Il costo è di 15 euro. Ai primi 250 iscritti alla gara sarà riservato un piatto artistico simbolo del Capodanno di corsa e un pacco alimentare mentre agli iscritti dal 251 in poi un pacco alimentare. Sarà possibile iscriversi alla corsa passeggiata non competitiva, al costo di 1 euro, all’oratorio Don Bosco il giorno stesso della gara.

Articoli correlati