Cerca
Close this search box.

San Giovanni. Domani a Palomar iniziativa su Calvino in collaborazione con l’Università di Siena

Anni 50 Nella foto: lo scrittore Italo Calvino (Italo Giovanni Calvino Mameli) @S&M/Dufoto/ArchiviFarabola

Si consolida e si rafforza la collaborazione tra San Giovanni Valdarno e l’Università degli Studi di Siena grazie alle iniziative “Calvino 100”, promosse dal Comune e realizzate con il contributo del consiglio regionale della Toscana, per celebrare il centenario della nascita del grande intellettuale italiano. Domani alle ore 17,30, nella sala conferenze di Palomar, la Casa della Cultura, si terrà un convegno dal titolo “Le meraviglie del possibile. Calvino, la scienza, la letteratura”, curato dall’Università di Siena sui rapporti tra i testi dello scrittore e la scienza.

“Siamo felici di presentare – ha dichiarato Simona Micali, professoressa associata di Letterature comparate – nell’ambito delle celebrazioni per il centenario di Calvino, questo incontro rivolto a lettori, curiosi e appassionati di San Giovanni Valdarno. Approfondiremo insieme uno degli aspetti più intriganti e più attuali del Calvino scrittore e intellettuale: il suo interesse per la scienza, intesa non tanto come repertorio di temi e questioni, quanto come una prospettiva di conoscenza del mondo che dialoga e si intreccia con quella letteraria”. A Palomar, oltre alla professoressa Micali, interverranno il Niccolò Scaffai, professore ordinario di Letteratura italiana moderna e contemporanea, Marco Villa, ricercatore universitario di Letteratura italiana moderna e contemporanea e la Giulia Bassi, borsista di ricerca in Letteratura italiana moderna e contemporanea.

Articoli correlati