Cerca
Close this search box.

Si sono conclusi i Robotics Trials all’ISIS Valdarno.

Riproduci video

Si sono conclusi prima di Natale i Robotics Trials all’ISIS Valdarno. Dopo tre giorni di competizione si è svolta infatti la finale che ha decretato i vincitori. In finale sono arrivati per il Biennio la Squadra G – Classe 2G, Gli invincibili – Classe 2I, I Dragoni robotici – Classe 2D, I puponi – Classe 1D. Per il Triennio Andromeda – Classe 3AET, Telefono casa – Classe 3AET, Serie A 5CIF – Classe 5CIF, Compagni di merende – Classe 4AEL (risultati i vincitori). La premiazione è stata effettuata dall’assessore del Comune di San Giovanni Valdarno Nadia Garuglieri, dal Presidente di Confartigianato di Arezzo Andrea Baldi insieme al CEO di WeTech’s Andrea Romei e dal Presidente di Zucchetti Centro Sistemi Fabrizio Bernini.

Questo evento, che ha coinvolto l’istituto in tre giorni di gare di robotica educativa, è stato dedicato alle discipline STEM in un ambiente di apprendimento creativo, inclusivo e innovativo ed ha riunito studenti, docenti e tutto il personale scolastico. Ha permesso alle studentesse e gli studenti di mettere in pratica quanto appreso durante le lezioni in aula ed è stata anche un’occasione importante di collaborazione con il territorio e di continuità con il lavoro svolto dalla scuola primaria e secondaria di primo grado, grazie alla partecipazione di alcuni istituti comprensivi di zona che hanno assistito alle gare e hanno preso parte all’attività dei laboratori.

Gli studenti hanno lavorato per tre giorni in modo collaborativo e ciò ha permesso loro di prepararsi non solo per le prossime gare regionali e nazionali, ma per il futuro, perché hanno potuto sviluppare sia competenze tecniche legate agli indirizzi di specializzazione, sia competenze trasversali quali abilità di problem solving, abilità di collaborazione nel lavoro di squadra e abilità analitiche di ricerca e programmazione, impegnandosi con grande determinazione e resilienza. Gli studenti sono stati supportati da un team di robotica composto da docenti e assistenti tecnici.

Articoli correlati