Cerca
Close this search box.

A Terranuova Festa della Donna nel segno della scrittrice e poetessa Alba Carla Lauritai de Céspedes y Bertini

Riproduci video

Sabato 9 marzo, alle 17:30, a Le Fornaci di Terranuova si terrà un incontro insieme a Alessandro Tempi e al gruppo conversazioni della biblioteca. Si tratta di persone che da tempo si riuniscono e illustrano i libri di vari scrittori.  Questo mese di marzo, dedicato da sempre alla donna e alle sue battaglie, si è deciso di scoprire l’opera letteraria di Alba Carla Lauritai de Céspedes y Bertini, nata a Roma nel 1911 e morta a Parigi nel 1997. E’ stata una scrittrice, poetessa e partigiana italiana di origine cubana, autrice anche di testi per il cinema, il teatro, la radio e la televisione.

 

 

Attraverso le sue lotte personali di rivendicazione ha cercato, anche nelle proprie opere, di raccontare quella che era la condizione della donna in quel periodo storico, con grande intimità e profondità. Un po’ osteggiata durante il regime fascista, è stata riscoperta nella seconda metà del secolo scorso e rappresenta comunque una testimone importante e consapevole della storia e dell’evoluzione della condizione femminile. Ne ha parlato l’assessore alla cultura del comune di Terranuova Caterina Barbuti, che ha prestato l’iniziativa (intervista in alto).

Articoli correlati