Cerca
Close this search box.

Terranuova, il segretario PD risponde a Mauro di Ponte. “I destini collettivi sono più importanti di quelli personali”

Il Partito Democratico di Terranuova risponde oggi a Mauro Di Ponte che nei giorni scorsi ha lanciato un vero e proprio ultimatum chiedendo ancora una volta il ricorso alle primarie per la designazione del candidato a sindaco.”Il  PD di Terranuova- scrive il segretario Mauro Bronzi- conferma quanto ha sempre sostenuto con chiarezza: visti i positivi risultati ottenuti dall’attuale maggioranza si ritiene importante proseguire in alleanza con le forze che la compongono, in un percorso di scelte condivise.In questi mesi c’è stato un confronto approfondito con gli iscritti nel corso di partecipate assemblee.La prossima settimana è prevista la convocazione dell’assemblea del PD che avrà il compito di fare sintesi e pianificare i passaggi necessari nella totale trasparenza e nel rispetto di tutti. L’attuale maggioranza- prosegue Bronzi-  ha ottenuto alle elezioni un fortissimo riscontro nella cittadinanza e nel corso di questi anni nessuna delle forze politiche e degli amministratori che ne fanno parte l’ha messa in discussione. In primo luogo si elaborano le proposte concrete di programma che si vogliono proporre ai cittadini, cosa che il PD e l’alleanza stanno facendo, e poi si scelgono le candidature, perché i destini collettivi sono più importanti di quelli personali. Le esternazioni di Mauro di Ponte da agosto in poi purtroppo rivelano l’esatto contrario, la premura è quella della propria candidatura. Cose che non si sono registrate in nessuno dei comuni limitrofi. Il PD procede il suo cammino nel rispetto di tutti senza accettare forzature da nessuno. Non si comprende neppure l’indicazione di una data perentoria, cioè il 9 gennaio,  che è priva di valore. In tantissimi altri comuni interessati alle consultazioni amministrative sono in corso i confronti e non sono state definite le candidature. Si tratta di decisioni importanti – conclude il segretario terranuovese del PD- che richiedono il tempo giusto e necessario per essere assunte. E il senso di responsabilità ci richiama ad adoperarsi per unire, non per dividere.”

Articoli correlati