Cerca
Close this search box.

Terranuova Traiana, ce la puoi fare! Domani la finale play off con il Signa

Tutto pronto per la finale playoff del girone B di Eccellenza Toscana. Domani alle 15, allo stadio comunale di Pontassieve, Terranuova Traiana e Signa si misureranno per la seconda volta in quindici giorni. I biancorossi arrivano a questo appuntamento senza aver affrontato le semifinali, vista la forbice che separava i valdarnesi dalla Colligiana. 17 sono in totale i precedenti tra Terranuova e Signa. 6 vittorie al Signa, 7 alla Terranuovese/Terranuova Traiana e 4 pareggi. In questa stagione all’andata finì 0-0 al Matteini, 1-0 con gol di Privitera al ritorno nell’ultima di campionato allo stadio del Bisenzio. Andando indietro nel tempo, il 2 maggio 2021 si registrò la prima vittoria biancorossa a Signa grazie ai gol di Zellini e Marzi. Nel campionato 2019-2020 i valdarnesi persero all’andata 2-1, ma vinsero nel match di ritorno 2-0 al Matteini.
In precedenza 12 gli scontri tra le due squadre, tutti in Promozione. Il primo nella stagione 1976-1977 tra Società Sportiva
Delle Signe e Terranuovese. Nella gara di andata il Signa si impose 1-0, mentre al ritorno finì 1-1. L’ultimo risale invece alla stagione 2010-2011, che terminò con
la retrocessione in Prima categoria dei valdarnesi. In questo caso doppia vittoria del Signa: 4-1 in casa e 1-0 a Terranuova.
Società, area tecnica e giocatori sono focalizzati sulla gara di domani.

 

 

«Ci manca l’ultimo passo – aveva dichiarato nei giorni scorsi l’allenatore Marco Becattini – questo è sicuramente lo sforzo più impegnativo dell’anno. L’obiettivo è giocare nella maniera giusta e vedo che i ragazzi sono concentrati. Non aspettano altro che disputare questa finale consapevoli di
aver fatto un grandissimo percorso, perché non ci dimentichiamo che abbiamo vinto la
coppa regionale e siamo arrivati secondi in campionato. Dalla nostra abbiamo dei numeri importanti e speriamo di poterli confermare sul campo». Sacconi e soci affronteranno il match da meglio piazzati. In caso di parità si andrà ai supplementari, se la parità dovesse persistere al 120’, a passare il turno sarà il sodalizio di piazza
Coralli, accedendo così agli spareggi interregionali: andata il 26 maggio in Toscana, ritorno il 2 giugno nel Lazio. Domani ad arbitrare sarà Mattia Solito della
sezione di Piombino.

Articoli correlati