Cerca
Close this search box.

Ultimo incontro del Consiglio dei Ragazzi per l’Istituto Comprensivo di Terranuova. Focus sul cibo

Lunedì 20 maggio si è tenuto l’ultimo incontro del “Consiglio dei ragazzi” dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII di Terranuova Bracciolini, nel corso del quale sono stati affrontati vari temi. Per prima cosa è stato presentato il progetto “Scarti”, portato avanti dalle classi quinte della scuola primaria. Gli alunni hanno analizzato quanti scarti alimentari vengono prodotti da tutti i ragazzi alla mensa: sono stati fatti dei grafici sul cibo scartato e sono state proposte idee per non sprecare ulteriore cibo. Tutti gli studenti si sono poi impegnati a separare il cibo avanzato in diverse buste in base al tipo di alimento (una per il primo, una per il secondo e un’altra per il contorno). Inoltre, insieme alla nutrizionista, la dottoressa Sandra Bonannini, hanno calcolato il valore economico del cibo avanzato e indicato la quantità sprecata di acqua utilizzata nella cottura e nella preparazione.

 

 

Oltre a questo, sono stati proposti consigli per rinnovare il menù della mensa e per aggiungere cibi più graditi. In seguito all’esposizione di questo progetto, i rappresentanti di classe di ogni sezione, dalle quinte elementari alle terze medie, hanno svolto il “debate”, ovvero il dibattito: una discussione tra due commissioni (una pro e una contro) che si sono sfidati su un argomento assegnato dai moderatori-docenti. Quest’anno il Consiglio dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo Giovanni XXIII ha scelto proprio di approfondire questa metodologia. Infine ogni rappresentante ha elencato proposte e suggerimenti per il miglioramento del sistema scolastico: tutti questi consigli saranno poi inviati alle autorità competenti.

Articoli correlati