Cerca
Close this search box.

“Troppi ed intollerabili disagi sulla tratta Arezzo-Firenze”. Casucci chiede all’assessore Baccelli interventi tempestivi

Immagine di repertorio

“La situazione per i pendolari sulla tratta ferroviaria Arezzo – Firenze è diventata insostenibile. Troppi i ritardi che i lavoratori e gli studenti devono subire ogni giorno e da lungo tempo”. A dirlo Marco Casucci, consigliere regionale della Lega, che chiede interventi all’assessore toscano Baccelli.


“La problematica è intollerabile – continua l’esponente leghista – soprattutto perché le criticità maggiori si rilevano nelle fasce orarie più essenziali e utili per chi lavora e chi studia; ritardi quotidiani ed i treni regionali non riescono più a garantire la puntualità dovuta. L’assessore Baccelli invece che fare dei proclami pubblici mezzo stampa dovrebbe agire tempestivamente per risolvere la questione”.
Casucci ricorda che l’argomento è stato sollevato di frequente senza tuttavia  risolvere i disservizi che, anzi, stanno aumentando. “Come intende procedere l’assessore, dato che i disagi maggiori riguardano treni regionali, soggetti alla sua diretta responsabilità? Continuerò a vigilare affinché la Regione provveda nel minor tempo possibile a risolvere, finalmente, la grave problematica”, è la conclusione.

Articoli correlati