Cerca
Close this search box.

Con un gran secondo tempo la Sangiovannese ribalta la gara e batte il Villabiagio

Con un grande secondo tempo la Sangiovannese ribalta il risultato e batte per 2-1 il Villabiagio. Tre punti molto importanti per gli azzurri che hanno riscattato la sconfitta di Castelvetro.
Parte male la formazione di casa e e dopo cinque minuti c’e subito un pericolo per la porta azzurra, con un’uscita a vuoto di Scarpelli che costringe Bini ad in intervento miracoloso sulla linea di porta. Ma l’approccio alla partita della squadra di Iacobelli è sbagliato e tre minuti dopo gli ospiti passano in vantaggio. Calcio d’angolo e conclusione vincente di Cenerini che mette il pallone in fondo al sacco.
Al 23′ Nannini in mischia cerca di battere a rete. Nel frattempo Iacobelli viene espulso per proteste e la sua squadra non riesce a cambiare passo. Finisce il primo tempo con gli ospiti in vantaggio.
Nella ripresa però gli azzurri cambiano marcia e dopo due minuti trovano il pareggio con Mugelli, che con un pallonetto preciso mette la palla in rete. Bellissimo goal e gara riequilibrata. La Sangiovannese gioca meglio e al 23′ Keqi si mangia un goal clamoroso, solo davanti all’estremo ospite. Ma il goal è nell’aria e arriva un minuto dopo per merito di Papini che su angolo, di testa, fa espolodere il Fedini. 2-1 e partita ribaltata. Giusto così.

Articoli correlati